Alle spalle del Golfo del Tigullio c’è un angolo di Liguria, protetto dalle cime più alte dell’Appennino, immerso nel verde di foreste lussureggianti, punteggiato di antichi borghi ricchi di storia: siamo nel Parco dell’Aveto, una delle aree più ricche di biodiversità della regione, che ospita rapaci, lupi e cavalli selvaggi.

Una varietà di paesaggi che alternano fasce coltivate a oliveti e vigneti a boschi di castagni e noccioli, faggi e abeti fino a raggiungere pascoli e malghe o altopiani da cui ammirare scorci di mare, circondati da un patrimonio geologico di eccezionale valore.

Un territorio attraversato da una fitta rete di sentieri che si collegano all’Alta Via dei Monti Liguri che in tutte le stagioni offre tante e diverse opportunità di trekking, MTB, passeggiate a cavallo o con le ciaspole e innumerevoli attività outdoor.

Una ricchezza unica di cultura e tradizione, che si ritrova nell'architettura rurale e nel patrimonio monumentale, testimoni di una memoria contadina che ha lasciato un’impronta indelebile nel territorio. Memoria che oggi si rinnova recuperando antiche coltivazioni e portando in tavola i piatti della tradizioni, esaltati dall’uso di erbe aromatiche spontanee e prodotti locali.

Filtra sulla mappa
EVENTI
OUTDOOR
SAPORI E SAPERI
ARTE & CULTURA
RELAX